“Salis in fuga”: sogni, minerali e mare nel primo ebook della serie editoriale per ragazzi Salesedine

di Sara Sturmhoevel | 19/6/2014

“Salis in fuga”, atmosfere oniriche e avventure straordinarie nel primo ebook della serie editoriale Salesedine. Su Amazon e sullo Store.

Occhi blu come l’oceano e un unico desiderio: scappare, fuggire lontano dai Cristalli di sale del Regno minerale che dominano il mondo post apocalittico. E’ questa Salisedine, o Salis per fare prima, la quattordicenne protagonista dell’avventura straordinaria “Salis in fuga”, il primo episodio della serie Salisedine, progetto editoriale digitale e tradizionale per ragazzi dagli 11 anni in su.
“Salis in fuga” è un’app per iPad con animazioni magiche e atmosfere oniriche, ma è soprattutto il primo passo di un progetto editoriale per ragazzi in cui il racconto di Salisedine è un ebook illustrato, un libro cartaceo e un libretto di opera lirica contemporanea che debutterà il 28 giugno al Piccolo Teatro Studio Melato di Milano.

Le immagini poetiche dei personaggi e delle ambientazioni di “Salis in fuga” – disegnate da Paolo d’Altan su soggetti e testi di Daniela Morelli – si possono toccare, aprire, esplorare dallo schermo di iPad. La trama è semplice, ma affascinante: si comincia con la fuga di Salis dal campo dove vive, dove domina il Regno Minerale e gli umani sono schiavi dei Cristalli di Sale. Per scappare non c’è molto tempo: la Luna sosta nel cielo quanto basta a un uomo, uno soltanto, di superare il confine e salvarsi e Salis cercherà in tutti i modi di farcela.

L’app per iPad “Salis in fuga”, realizzata da Rebelot per ragazzi dagli 11 anni in su e per tutti gli adulti che hanno voglia di scoprire un mondo dove importanti cambiamenti sono possibili, si acquista sullo Store a 1,79 euro.

E’ disponibile anche l’ebook in formato Kindle a 1,99 euro su Amazon.

Vai all’articolo

UA-48063635-1